Tutto iniziò nel 1905: Giuseppe Bianchi aprì a Firenze un negozio – officina di biciclette. Da qui nacque la Società Giuseppe Bianchi che fino al secondo dopoguerra produsse biciclette.
Nel 1951 l’azienda assunse il nome di “Beta” dalle iniziali dei soci Bianchi Enzo, figlio di Giuseppe Bianchi, e Tosi Arrigo.

Nel 1966 inizia la produzione dei motori e nel 1970 la denominazione ufficiale dell’azienda diventa Betamotor S.p.A.

Negli anni 80’, dato che le Case giapponesi dominavano il cross, Betamotor, che già era impegnata nel mondo fuoristrada e dei ciclomotori, punta sul trial dando vita a una serie di modelli che in gara conquistarono spesso il titolo mondiale.
Con il passare degli anni, la Betamotor punta sempre di più verso i mercati esteri, forte dei successi sportivi e di collaborazioni importanti, arrivando a produrre in proprio tutti i suoi motori a 2 e 4 tempi.

Quali sono i vantaggi della partnership?

Se hai un veicolo del marchio Betamotor potrai ottenere fino al 33% di sconto sulla polizza Motoplatinum e un’ulteriore riduzione del 31% sulla garanzia incendio e furto se installi la scatola nera MOTO.BOX.

Scarica MOTO.APP per controllare la posizione del tuo veicolo, registrare i tuoi tragitti e ricevere notifiche quando per esempio la batteria del mezzo è scarica oppure viene rilevato uno spostamento anomalo a motore spento.
Tante altre funzionalità ti aspettano su MOTO.APP.

Calcola ora un preventivo in pochi click per la tua Betamotor 👇